Inverno a NoNothing Inc.: l’equazione della neve

Doposci con pelo, trovato in rete

Urge un piccolo riassunto di ciò che di saliente succede sotto la coltre di neve del tetto di NoNothing Inc., serve una lunga NoNothing News per portarsi in pari rispetto al tempo che passa, nonostante il biancore circostante che porterebbe a pensare ad un freeze perenne. Signori, vado per punti.

Annunci

Crisi: responso all’ultimatum de LaStancaSylvie

Flying china pig, Peter Dazeley

Il fine settimana mi è servito per riflettere. Ma non ho riflettuto. I pro e i contro della faccenda facevano a cazzotti nel mio cervello, niente era chiaro, niente lo è adesso. Sono da 35 minuti ferma davanti allo schermo che tergiverso. E per fortuna che mi lamento sempre di non avere mai tempo.

Venerdì mi chiama PollyCanna nel suo ufficio e mi fa accomodare:

PollyCanna: Allora Sylvie, ci siamo, abbiamo fatto le verifiche con le RU e con i controller, ieri ho parlato con GranCamiciaCifrata e dal prossimo anno possiamo darti un aumento di 200 euro netti e raddoppiamo l’MBO. Come da tua richiesta per rimanere.

Leggi il seguito di questo post »


GranCamiciaCifrata e il Network Social

Avvoltoio, trovato in rete

Non sono così ingenua da pensare che IlCapo in azienda lavora solo per la collettività, per il benessere dei progetti aziendali e dei propri dipendenti e collaboratori.

Beh, sarebbe davvero da ingenui credere che uno viene pagato centinaia di migliaia di euro all’anno da un’azienda solo per pensare a generare ricavo che permetta l’esborso senza contraccolpi di quelle centinaia di migliaia di euro per sé e per gli altri.

Sarebbe ingenuo pensare che IlCapo viene pagato, strapagato centinaia di migliaia di euro all’anno con tanto di Suv aziendale, e assicurazione sanitaria privata aziendale, e BlackBerry aziendale, e iPad aziendale, e anticipi di cassa aziendali, e carta di credito aziendale solo per fare in modo che l’azienda che gli concede tutto quanto sopra continui a fare soldi.

Eh no, non sono mica un’ingenua principiante, e che diamine!

Leggi il seguito di questo post »


LaStancaSylvie e il mostriciattolo

Mostriciattolo, labottegadelleregine.splinder.com

A volte succede e basta un niente. Quella sensazione limpida di chiarezza che improvvisamente sale alla coscienza. E sembra che non ci sia altro da fare, la strada e’ segnata.

Lunedì 18 – Uffici di NoNothing Inc. – primo pomeriggio

Ci viene confermato un grosso, grosso progetto di comunicazione cross a tutte le piattaforme, con minisiti, serie di video virali, spot, articoli, blog, app e widget. Bene, direte voi. Eh no! Dico io. Dopo i licenziamenti (dall’anno scorso fino a giugno pare che non abbiamo fatto altro) io ho meta’ staff e non riesco a cavarmela così. L’ho fatto presente a tutti i miei capi mille volte per cercare AIUTO e l’unica cosa che GranCamiciaCifrata ha saputo dirmi e’ di usare il pensiero laterale!!!

Arriva dunque via mail la conferma della chiusura dell’accordo, con contratto in firma alle parti in allegato. Leggo le tempistiche di consegna di tutto il materiale e svengo sotto la scrivania. Avrei bisogno del doppio delle persone per portarla a casa in modo mediocre e senza dover pensare di dormire sul set o in ufficio. Schizzo come un proiettile daPollyCanna.

Mentre salgo le scale sento che mi è spuntato all’improvviso un mostriciattolo di rabbia nello stomaco, un mostro di stanchezza, di insoddisfazione, impotenza.

Leggi il seguito di questo post »


Martiri e carnefici

 

Good Manager Bad Manager, John Holcroft

Beh, ce l’hanno fatta. Da impiegata modello, tutta etica, fatica e lavoro, convinta che alla fine chi merita verrà ricompensato, passando per i matteggi de LaCappellaiaMatta e il dolore di dover tagliar teste, eccomi qui. Sono guarita. Vedo il lavoro in azienda (e solo di questo parlo, il resto non lo conosco) per quello che è, senza soffrirne più:

  • un coacervo di manager e impiegatucci di bassissima lega che in vece di lavorare si parano il culo e si scrollano responsabilità di dosso
  • politica all’italiana: non produciamo e vendiamo qualità, ma troviamo modi schifosi e furbetti per avere risultati nell’immediato con meno sbattimento possibile
  • sistema clientelare per cui il top manager generalmente non sa un cazzo del prodotto il cui sviluppo è chiamato a gestire (leggi: fa finta di essere chiamato a gestire), ma viene scelto perché è amico di… mi ha parato il culo quella volta che… è un’imposizione dall’alto… e poi è ovvio che un calzolaio non sappia costruire una casa, e non ci si può certo stupire né incazzare
  • la logica di gestione non esiste, tutto è lasciato al caso meno che gli MBO, i benefit e la buonauscita dei top manager, non ci sono piani stretegici, ma mezzucci per tenere su la facciata
  • l’azienda italiana è un luogo dove vigono delle leggi non scritte, ma ben chiare, per cui o le rispetti, o te ne vai, o fai il martire; io ho deciso (nel frattempo che capisco dove andare) che non voglio più essere una martire.

Se non sono una martire, sono un carnefice, perché nemmeno le prede sono innocenti: Leggi il seguito di questo post »


L’Eletta di NoNothing Inc.: LaGattaMorta

 

Business woman wearing fashion, Nina Leen

Da troppo, troppo tempo avrei dovuto parlarvi di lei. Ma LEI è una di quelle cose pericolose che hai paura anche solo di pronunciare, o una di quelle cose fastidiose, tipo le emorroidi, di cui eviti il discorso.

Ma dopo un anno di blog non posso più posticipare. Andiamo per punti:

• Ha 28 anni, come CatWoman, e si occupa di Business Developement e Business Analysis

• Non è figa come CatWoman, ma ci prova e va, in orario di ufficio, dal parrucchiere o dall’estetista ogni settimana, e non torna più

• È una di quelle tipe che quando ci sono i saldi prende due giorni di ferie (ma non le mette poi nel foglio presenze mensile), prende l’aereo e va a Napoli perché gggiù è ancora meno caro (e i vestiti li paga mammà)

• Veste SOLO griffato, le novità fashion le vedo prima indosso a lei e poi su Glamour

• Dice di ricevere un paio di proposte al mese di lavoro su LinkedIn, ma lei non si sposterebbe per “solo” 300 o 400 euro in più in busta paga (!!??)

• È molto brava nel suo campo, ma a NoNothing Inc. è addirittura considerata un genio totale. O meglio, è considerata un genio da GranCamiciaCifrata

GranCamiciaCifrata se la tromberebbe, oppure forse la vede come sua figlia, o più probabilmente ancora, fa sogni bagnati su di lei che si fa scopare in qualità di sua figlia Leggi il seguito di questo post »