La Sonar Sylvie

Alva Noto Performing at Sonar, i.max, Flickr.com

Beh. Beh. Diciamo che in fin dei conti le buone impiegate a quest’ora sono in ufficio. Quelle cattive invece stanno per fare il check in per Barcellona. E stanno anche per ballare al Sonar da domani a domenica mattina.

Buoni revised budget a tutti!!


13 commenti on “La Sonar Sylvie”

  1. AD Blues scrive:

    Buone vacanze!!!!

    —Alex

  2. pattylafiacca scrive:

    Te possino ! Evviva le cattive ragazze….sigh

  3. Elisa scrive:

    Siiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!

  4. AkaiSuisei scrive:

    hehehehe….fossero tutte così le cattive ragazze, Sylvie cara….beh, allora io sono cattivissima!!! (però la prossima volta, avvisami…che vengo anch’io!!!!) …E vogliamo resoconto dettagliato…of course…😉

  5. mantiduzza scrive:

    brava!🙂

  6. adryena scrive:

    Divertiti anche per me che resto incollata a casa col raffreddore estivo, unf!

  7. Silver Silvan scrive:

    Questo blog è veramente cretino. Mi meraviglia moltissimo che sia accessibile dal sito di Perotti. Dipinge il ritratto di una frustrata che è una via di mezzo tra quella sfigata di Bridget Jones e una lettrice assatanata di Cosmopolitan: veramente deprimente. Manca solo un post su come trovare il punto G e su come far impazzire lui a letto. Che strazio. Ah, mi compiaccio che il mio commento sia così lungo e privo di scontata piaggeria: mi piace, distinguermi.

    • Fabio scrive:

      Questo blog invece è molto divertente e ben scritto ed è semplicemente diverso da quello di Perotti. Non presenta tante riflessioni ma spaccati di vita quotidiana in azienda, raccontati con un’ottica tragicomica. Un’esperienza vicina ai suoi lettori nell’immediato. Cosa si potrebbe pretendere di più da un’aspirante downshifter? A me piace molto, mentre non mi piace affatto il tuo modo di avanzare critiche invece.

      • Silver Silvan scrive:

        Bene. Sono in trepida e fremente attesa di sapere qual è il modo giusto di esprimere critiche. Nel frattempo, vado a mettermi il costumino da geisha. Dopo di che farò un corso avanzato sotto la tua supervisione.

        P.S. Ho forse detto che non è ben scritto, questo blog? Ho espresso una critica, magari non elegante, sui contenuti: ribadisco, in perfetto stile Cosmopolitan, in linea con le immagini scelte. Comunque, visto che ti diverte così tanto, se vuoi ti regalo un abbonamento annuale. Ammetto di non avere simpatia per quelle che si interessano allo smalto e ai tacchi quando si parla di cose serie.

  8. Fabio scrive:

    @Silver Silvan
    No, il modo in cui esprimere critiche in modo accettabile lo impari da sola. Quel che ribadisco è che quei toni (cretino, frustrata, che strazio – su non c’è bisogno che ti faccia il focus sui termini che usi) non vanno usati. Poi mettiti pure tutti i vestitini da geisha che vuoi tanto non ti vedo…

  9. […] È un po’ che ci pensavo a questo post, e dopo il commento di Silver Silvan, che ringrazio per il passaggio e la riflessione (nonostante trovi il suo tono antipatico e fuori […]

  10. […] difficilissime: otto ore di corso di formazione; un matrimonio; cena con amici; un festival di musica elettronica; aperitivi; GliAmericani; lite con il fidanzato; la vita di tutti i […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...