Il lauto pasto de LaStancaSylvie

Chameleon sticking out tongue, Maarten Wouters

Devo dire che da quando il mio menefreghismo lavorativo ha preso il sopravvento sullo stakanovismo (o meglio, workaholismo, perché di letale patologia si parla…), mai ripagato e che non mi ha mai portato a niente, se non a strapparmi da tutto ciò che MI riguarda davvero… beh, va da dio, e il destino mi presenta piccole rivincite su piatti d’argento.

Data e luogo

Venerdì, nell’ufficio di PollyCanna

Personaggi

PollyCanna, IlPorcoPusillanime, LaStancaSylvie, IlRedAttore

Antefatto e Azione

PollyCanna telefona a LaStancaSylvie, che tre piani sotto sta scaricando, da una lentissima rete aziendale che sinceramente la irrita, tutta la filmografia dei fratelli Cohen. Nel frattempo risponde a mail di lunedì, scusandosi del ritardo, ma proprio non ce l’ha fatta a fare la tal cosa e l’altrail contrassegno di priorità altissima e l’oggetto con su scritto URGENTISSIMO non la intimoriscono più, sa che sono misure preventive del mittente, che si tara sulla propria negligenza e pressapochismo.

LaStancaSylvie è invitata nell’ufficio di PollyCanna, che le deve parlare SUBITO. Sale, apre la porta e vede tutti gli altri. IlPorcoPusillanime è seduto accanto a PollyCanna, entrambi dietro la scrivania piena di riviste di moda e di arredamento. Lui ha la solita faccia laida, sudadiccia e guarda, senza nasconderlo, o senza riuscire a nasconderlo, le cosce di lei che escono dalla gonna Versace. Lei, mi annoio anche a confermarlo, non guarda nessuno e gira la rotellina del BlackBerry presa dalla lettura. IlRedAttore è in piedi, rosso non solo di pelo, ma anche in viso, come al solito sfigato nel DNA, nerd fallito, vermetto strisciante, insettino maleodorante.

PollyCanna: LaStancaSylvie conosci il progetto assegnato a IlRedAttore?

LaStancaSylvie: No. (Pensa: , ti ha leccato il culo per essere messo a gestire il progetto J., cosa che non è in grado di fare, so dalla receptionist che J. si sta lamentando pesantemente. E ora lo avete cazziato a morte, guardalo lì, sta per mettersi a piangere e gridare Voglio la mamma!)

IlPorcoPusillanime (con lo sguardo guercio per non perdersi il panorama sotto la scrivania): Okkey, poi qualcuno ti racconterà tutto. Abbiamo pensato che devi aiutare IlRedAttore a portare avanti i rapporti con il cliente, sai, è molt……

LaStancaSylvie non sente più nulla, la frase “Devi aiutare IlRedAttore” riecheggia nella sua testa, che è tutto un giubilo di campane e canti celestiali, uccellini che cinguettano e fiori profumati dall’effetto stupefacente… fin troppo facile, davvero: i suoi nemici le stanno regalando ufficialmente l’occasione perfetta per distruggere quel piccolo figlio di una puttana senza cuore. Che brivido.

LaStancaSylvie (con la maschera dell’accoramento): Ma… non so se riesco, sono occupatissima, già non so più dove mettere le mani!

PollyCanna: Non è che puoi scegliere, non c’è opzione, fatti -spiegare -tutto -ciao -a- tutti -e- due.

LaStancaSylvie si gira in slow motion verso IlRedAttore, che è muto e immobile, anzi no, tremolante e inutile come un budino rancido. La scena attorno a lei scompare e la musica nella sua testa cambia: niente più campane  e uccellini, bensì un delirio di chitarre elettriche e stacchi epilettici di batteria le esplodono nelle orecchie, si vede diventare enorme, verde e bitorzoluta, arriva a toccare il soffitto  con la specie di cresta che ha in testa, quando srotola fulminea e mortifera la sua lingua lunghissima e appiccicosa da camaleontessa eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee zac! MANGIATO.

LaStancaSylvie (tornata alla realtà, forse, e fissando remissiva i due capi): Beh… se le cose stanno così… potete contare, come sempre, sulla mia piena collaborazione. BUURP! Pardon, ho appena fatto uno spuntino indigesto.

Annunci

13 commenti on “Il lauto pasto de LaStancaSylvie”

  1. AD Blues ha detto:

    Posso offrire una Citrosodina on the rocks? 😉

    —Alex

    PS = buona domenica!

  2. donnaincorriera ha detto:

    Certi piatti…dovresti gustarli con calma..o ti restano sullo stomaco!! Ahahah

  3. (in)determinata ha detto:

    un consiglio che mi hanno dato qualche tempo fa:
    se rispondi troppo velocemente ad una mail penseranno che sei senza far niente, lasciali in sospeso pensando che sei super indaffarata… (ma la rapidità sul avoro è un concetto non contemplato? -o apprezzato?-)
    piacere di conoscerti sylvie
    (in)determinata

  4. Lelelandia ha detto:

    Decidi con quale arma togliergli l’anima o gli succhi il midollo direttamente con i denti? Soddisfazione plurima!!!

  5. aritmia ha detto:

    mangiato è mangiato
    ora devi digerirlo ed espellerlo, altrimenti che gusto c’è?

  6. lorenzo ha detto:

    ahahahahahahah!

  7. lorenzo ha detto:

    dimenticavo:

    insegnagli tu a fottere chi non conoscono!

    (fratelli cohen docet).

  8. […] fosse per IlPorcoPusillanime, tutte le donne che lavorano da noi dovrebbero: avere almeno una terza abbondante, venire in […]

  9. […] Et voilà, facile, no? Spero presto di diventare così bella cicciotta. BURP! […]

  10. […] de IlRedAttore, dal quale si fa consigliare e proteggere (ma pensa te !), si occupava fino a qualche settimana fa […]

  11. […] puttanella, IlRedAttore, alleato di sempre. Lui mi odia, se possibile, più di prima. Da quando IlPorcoPusillanime mi ha chiesto di aiutarlo, io faccio il minimo indispensabile per far andare avanti il lavoro, ma […]

  12. […] un passo indietro: il progetto di cui parla e che ha ricevuto critiche asprissime è quello da lei stessa affidato a IlRedAttore e […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...