LaCappellaiaMatta e il toto-ricavo

Jester Pin up Poster

TITOLO DEL FILM: LaCappellaiaMatta e il toto-ricavo

GENERE: Surreale, Fantascienza

CAST: IlPorcoPusillanime, LaCappellaiaMatta (feat. LaStancaSylvie)

LOCATION: NoNothing Inc.

Scena 1, Interno giorno, Ufficio de IlPorcoPusillanime

LaCappellaiaMatta e IlPorcoPusillanime seggono uno di fronte all’altra divisi dalla scrivania, LaCappellaiaMatta prende appunti su un quadernone, IlPorcoPusillanime è semisdraiato sulla poltrona di pelle umana e guarda fisso il BlackBerry, che splende ed emana luce come fosse un prezioso. Non guarderà mai la sua interlocutrice, troppo occupato a sbirciare donnine nude nelle porno-chat del suo BlackBerry. Butterà un occhio alle cosce e al culo della sua interlocutrice solo quando lei si alzerà.

IlPorcoPusillanime: Mi servono entro lunedì prosimo le proiezioni di ricavo del 2011.

LaCappellaiaMatta: È facilissimo, saranno ZERO, se vuoi la verità, non abbiamo investitori certi nemmeno da qui alla fine dell’anno.

IlPorcoPusillanime: No che non voglio la verità.

LaCappellaiaMatta indossa un cappello da giullare.

LaCappellaiaMatta: Ottimo, benissimo, fantastico, non c’è problema, sparo alto, altissimo? Anzi sai cosa faccio? Vedo quanto ha fatto di utile la business unit più ricca del gruppo e raddoppio, così ci facciamo bella figura, che ne pensi porco?

IlPorcoPusillanime indossa una maschera da maiale e mentre guarda le donnine nel BlackBerry grugnisce.

IlPorcoPusillanime: Potrebbe essere stata una mia idea, sei un piccolo genio, oink oink oink.

LaCappellaiaMatta si alza lasciando il quaderno sulla scrivania, tira fuori un set di palline e fa esercizi di giocoleria mentre marcia e canticchia verso al porta, agitando il suo bel cappello con i sonagli.

Vo giuro, è andata più o meno così. E perché devo dannarmi, basta poco, che ce vo’?

Annunci

9 commenti on “LaCappellaiaMatta e il toto-ricavo”

  1. Laura ha detto:

    XD fortissima come sempre, anche se la storia è molto triste…

  2. goldie ha detto:

    sei il mio idolo

  3. mantiduzza ha detto:

    scrivi davvero bene. hai fatto uscire il lato tragicomico della situazione. ahimè più tragi che comico. 😦

  4. elisinob ha detto:

    Quando finalmente questa e le scene dei post precedenti verranno rappresentate a teatro, immagino in una sorta di tragicommedia postmoderna, mi raccomando: avvisami!
    Voglio un posto in prima fila 🙂

  5. AzzurraPensiero ha detto:

    In effetti…
    Che faccio preparo un tutorial su come fare i pupazzetti coi palloncini?
    Mi sa che ci servirà!
    Kisses
    Azzurra

  6. […] Ma allora alla fine a voi va bene! E, se va bene a voi, va bene anche a me! Mi trasformo ne LaCappellaiaMatta e rotolo eseguendo delle perfette ruote giù per le scale fino alla mia scrivania. Metto un […]

  7. […] da quando sono più LaCappellaiaMatta che LaStancaSylvie, ho deciso di non fare tante storie, e quindi accetto, anche per forza, che la […]

  8. […] fatica e lavoro, convinta che alla fine chi merita verrà ricompensato, passando per i matteggi de LaCappellaiaMatta e il dolore di dover tagliar teste, eccomi qui. Sono guarita. Vedo il lavoro in azienda (e solo di […]

  9. […] da quando sono più LaCappellaiaMatta che LaStancaSylvie, ho deciso di non fare tante storie, e quindi accetto, anche per forza, che la […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...