Il budget di LaStancaSylvie

Piggy Bank, GK Hart/Vikki Hart

Uno degli aspetti fondamentali del downshifting è il risparmio. Quando avrò un lavoro umano, guadagnerò molto meno, avrò anche bisogno di meno cose, ma dovrò comunque cambiare le mie abitudini d’acquisto. Fino a 5 o 6 anni fa ero una ragazza dal braccino corto, ma da quando ho iniziato a lavorare in modo dissennato e a guadagnare un po’ di più mi sono detta: ma che cazzo lavoro a fare se non per comprare?

Che polla, ci sono cascata in pieno, questo è quello che brama il DioMercato, e io che pensavo che fosse l’affrancamento dalla povertà universitaria e dal provincialismo!

Da oggi, anzi da ieri, voglio tenere traccia di tutte le mie spese e vedere dove c’è margine per risparmiare. Devo trovare un bello schemino, o magari lo creo io in Excel, del resto, monitorare i costi è parte del mio lavoro, limitare le spese pure, quindi dovrei riuscire benissimo.

Per adesso vi dico che ieri, 10 maggio 2010 LaStancaSylvie ha speso:

€3,80 Diana Blu (vergogna!)

€1,50 per il tramezzino dalla macchinetta in ufficio (vergogna!)

Devo smettere di fumare e mangiare meglio, magari spendendo di più. Utile, vero?

Annunci

14 commenti on “Il budget di LaStancaSylvie”

  1. goldie ha detto:

    Soprattutto utile lo smettere di fumare… e non solo per i 3.80 € risparmiati !!!

  2. Eristelle ha detto:

    Si utile. Ma il piacere di avere una sigaretta tra le dita, dove lo mettiamo? 🙂
    Buona giornata Sylvie!

  3. Papà Alto ha detto:

    io ho smesso di fumare leggendo il manualetto di Allen Carrie “E’ facile smettere di fumare se sai come farlo”. Sembra una cavolata ma funziona davvero e non tornerei mai più indietro al mio status di fumatore!
    Ho provato anche con il volume “E’ facile raggiungere il peso ideale se sai come farlo” ma, sebbene contenga spunti interessanti, non ce l’ho fatta….

  4. mantiduzza ha detto:

    Eh Silvye, ti capisco! Quando andai a vivere da sola, 3 anni fa quasi, temendo di fare bancarotta non sapendo gestire assolutamente un budget di spesa, avevo il mio bravo file excel che ogni giorno compilavo, con entrate e uscite e formulette a segnare la differenza.
    Dopo qualche mese, visto che riuscivo a vivere e risparmiare anche qualcosa, complice la pigrizia, ho smesso di aggiornarlo.
    Devo dire però che mi fu utile per prendere le misure.

    Ora le misure le ho un po’ allargate…vivo ma non metto da parte più niente…mi godo un po’ più la vita…ma il conto corrente ne soffre. Forse dovrei riprendere anche io la sana vecchia abitudine delle caselle excel…

    ieri ho speso: 5 euro per colazione mia e di collega, 17 euro e spiccioli per la spesa (pan carrè, marmellata, 2 litri di latte, fragole, pomodorini, 2 mozzarelle, assorbenti [ho sbagliato e ho preso quelli da notte, mi sembra di avere un pene nelle mutande!], pane, e qualcosa che di certo dimentico).
    Per oggi ho speso: 90 cents per il caffè.
    Meno male che non fumo.

  5. Laura ha detto:

    Magari il tramezzino della macchinetta lo puoi sostituire con una panino fatto in casa da te: più economico e più salutare.

    Smettere di fumare è più difficile: io ho dovuto avere un figlio per farlo. Non fumo più da 4 mesi e mezzo (in gravidanza fumavo O_O scandalo!) e non ne sento più l’esigenza.

    In bocca al lupo!

  6. Giulia ha detto:

    Che bello excel, non lo adorate anche voi? Ci regala l’illusione di ordine, di poter mettere tutto in regola, di controllare tutto quello che vogliamo, controlla i nostri obiettivi, ne quantifica gli scostamenti e fa un sacco di altre cose interessantissime… ad esempio ora lo sto usando per vedere se e quanto riesco a dimagrire prima del’estate, e quando so che non sono dimagrita… non scrivo niente sul mio file dieta.xls! Facile, no?

    Per restare in tema budget oggi ho speso:
    90 cents per il cappuccino
    35 euro per la ceretta
    6,10 euro per il pranzo schifido al bar
    Però a me così, a segnare tutte le spese, mi viene l’ansia.
    Ciao Ciao
    G.

  7. AzzurraPensiero ha detto:

    direi di si…
    ma non fare un foglio exel fa troppo ufficio, usa un’agendina…
    kisses
    Azzurra

  8. mantiduzza ha detto:

    scusa LaStancaSilvye, mi sovviene un ricordo.
    sai che puoi esportare i vecchi post pubblicati su splinder e portarli su wordpress, comprensivi di tutti i commenti?

  9. estate-indiana ha detto:

    Anche io ho iniziato a risparmiare per il downshifting, e devo dire che all’inizio è stata durissima ma adesso mi viene abbastanza naturale. che poi il problema vero non è tanto il cibo o il cinema, per dire, ma la benzina, l’affitto, il dentista, l’assicurazione dell’auto…

  10. Michela ha detto:

    ammettilo: ti stuferai dopo una settimana di tenere i conti!!
    (p.s. il link abbinato al tuo nick riporta la vecchio blog e quando ci clicchi sopra non si va nella home-page ma su un post in particolare…così, per dirlo…)

  11. […] mattina ho infine trovato in rete il modulo per la gestione del mio budget familiare (con tutti i file Excel che faccio al lavoro non avevo proprio voglia di costruirmelo da sola) e ho […]

  12. […] una vita normale, e a ottobre mi trasferisco intanto col mio fidanzato, a casa sua, così risparmiamo 200 euro al mese per il progetto in Costa Rica e possiamo continuare a fare l’amore nelle tende in campeggi […]

  13. Clarita75 ha detto:

    Brava bravissima, vedrai che poi ti sorprenderai a prenderci gusto per il risparmio!! Io, a cinque mesi dall’inizio del mio downshifting, sono molto molto soddisfatta dei miei piccoli risparmini… per me spenditrice compulsiva non e’ poco!! Ma, come dici tu, si lavora tanto e si ha bisogno di spendere tanto, anche per giustificarsi di aver lavorato cosi’… ma se ne puo’ uscire, se ne puo’ uscire!! continua cosi’! ce la possiamo fare 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...