L’HomusIncollocabilis e PollyCanna

Monkey typing

Ieri sera, mentre chiudevo il fine settimana brindando col mio fidanzato ai nuovi mobili a cui abbiamo fatto un bel restyling (che donnina del downshifting che sono diventata!!) mi è venuta una folgorazione. Purtroppo era una folgorazione lavorativa, ma mi perdono perché nel week end non ho pensato per un secondo all’ufficio, se non quando la domenica stava per finire, lasciandomi in preda al terrore di tornare alla mia postazione in galera stamattina. Vediamo se questa settimana sarò brava come durante la precente… mi sono appena lanciata una sfida, se non l’aveste notato …

Comunque, la folgorazione è la seguente: vi ricordate che ho intercettato dal bagno della saletta relax una telefonata in cui si parlava di silurare PollyCanna? Bene … e se la collocazione dell’HomusIncollocabilis presso la nostra divisione, ad occuparsi genericamente di numeri, fosse frutto del piano di farla fuori e sostituirla con lui? Con l’uomo che nulla sa fare? Con l’uomo che ogni cacciatore di teste teme come la peste? Con l’uomo che … ha le mani più improbabili dell’universo, che denotano mollezza di fianchi e incapacità mentale e fisica di fare alcunché? 

No, perché vi sembrerà strano, ma l’HomusIncollocabilis ha questa caratteristica inconfondibile (ehi, è uno scherzo, se descrivo le vostre mani non ve la prendete!): mani piccolissime, sproporzionate rispetto alla corpuratura e soprattutto alle braccia, dita corte e sottili, con la punta a mezza luna, piatta, schiacciata e con delle unghiette larghe e cortissime, insomma il contrario di quello che dovrebbero essere, a casa mia, le mani di un uomo. E che cazzo. La cosa peggiore è che se le mangiucchia in continuazione, mettendole in risalto e sbattendotele davanti agli occhi quando parla. Peggio di un resto di rucola fra i denti, di una caccola ribelle che esce dal naso dell’ignaro proprietario.

Beh, come capo, a parità di incapacità, preferisco PollyCanna, almeno ultimamente sfoggia dei riccioli bellissimi.

Annunci

6 commenti on “L’HomusIncollocabilis e PollyCanna”

  1. mantiduzza ha detto:

    Che la forza sia con te, per affrontare questa settimana di downshifting.
    🙂

  2. Eristelle ha detto:

    Buona settimana! Ti leggo solo da ieri, ho un sacco di post arretrati per capire chi cazzo sono tutti i pittoreschi personaggi che descrivi, ma mi piace qui! Poi mi piaci, perchè sei come me, non ti fai ammorbare dall’azienda. La mia settimana, inizia il sabato. Checazzo. Il mio giorno di riposo è il venerdì…vedi tu come sto messa…!

  3. AkaiSuisei ha detto:

    Intrigante…la strategia potrebbe essere quella, effettivamente. E si, nel delirio della situazione, PollyCanna almeno è un belvedere!!!! Ma tu vai oltre…Pernsa al downshifting, che è ancora meglio!!!! ^___^

  4. Michela ha detto:

    2 minuti e già questo individuo mi dà fastidio come la sabbia tra le dita dei piedi.

  5. francescoussia ha detto:

    Ciao Sylvie, ci scambiamo il link del blog? Buona giornata di lentezza assoluta…

  6. […] che l’avessero messo lì per sostituire PollyCanna? […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...