Settimana molto downshifting

Hand grenade with smiley face, jeffrey Coolidge

Ragazzi, giuro che non so cosa mi sia successo. Parlo di settimana, anche se siamo solo a mercoledì, un po’ per approssimazione, un po’ per un ottimismo inaspettato che non so bene come gestire. Che sia diventata più leggera di botto e senza motivazione apparente? Boh, intanto ne approfitto e basta.

Lunedì già sapete. Martedì mi è andata ancora meglio, se possibile:

  • mattina in ufficio, ho anche un po’ cazzeggiato, prima di pranzo ho avuto un tutt’altro che simpatico scambio con la SegretariaSS, conclusosi con la mia lapidaria frase Non so qual’è il tuo problema con me, ma risolvilo perché sei davvero sgradevole ed è l’ora di farla finita (chissà che conseguenze avrà questa asserzione con la potentissima segretaria, ma al momento me ne fotto)
  • pomeriggio riunione fuori sede, incredibilmente breve, ma non per questo meno inutile, alle h. 16,30 usciamo e io, candida come una mammoletta, dico a PollyCanna che non mi conviene tornare in fficio, che lavoro da casa
  • PollyCanna dice OK, perché fondamentalmente non gliene frega un cazzo, non le servivo in quel momento e stava già interagendo solo ed esclusivamente col fido BlackBerry rosa edizione San Valentino
  • vado a casa, non apro il pc, telefono ai miei collaboratori, mi metto d’accordo con loro (l’unica cosa veramente UTILE)
  • inizio il decoupage sull’armadio, viene uno schifo, ma mi diverto come una pazza a farlo col mio fidanzato

Oggi:

  • lavoro e cazzeggio il giusto, alle h. 18.00 dico di avere Pilates ed esco, ma non ne ho voglia, chiamo la scuola e sposto la lezione, vado a casa e chiamo due mie amiche che non sentivo da un po’, fra le quali la mia amica che ora vive in Costa Rica
  • scrivo questo post mentre bevo un fantastico vino del contadino, fuori è ancora giorno e non mi sembra vero di avere la testa libera …..

Domani ho il corso di cucito, devo imparare ad attaccare la fodera e mettere il cinturino alla mia gonna, ma soprattutto terrò le orecchie aperte per cogliere la lezione più importante, quella de LaSaggiaMaestra, che taglia e cuce la sua saggezza.

Annunci

9 commenti on “Settimana molto downshifting”

  1. AzzurraPensiero ha detto:

    Brava, bravissima, Applausi!!!
    Ho messo una nuova ricetta su NPS (www.nientepanicosorridi.it) magari con tutta questa aria di rinnovamento ti viene appetito!
    Poi ieri ho girato e montato un video in un’ora e mezza di lavoro netto (levo i render e l’acquisizione) che si sta caricando ora.
    Niente di che, solo che se non esterno le mie brutte giornate esplodo, poi mi serviva da test per una cosa più seria che girerò sabato.
    Mi piacerebbe avere il tuo parere
    Anche su NPS
    Kisses
    Azzurra

  2. svivi ha detto:

    Oh ma se diventi brava a cucire ci apriamo un atelier io e te?

  3. mantiduzza ha detto:

    Ciao Sylvie, arrivo a te passando dalla comune amica Michelinalastreghina 🙂

    ho letto qua e là qualche post.
    e mi è venuta l’ansia.
    cazzo.
    credo che la mia decisione di andarmene prima di diventare (ma le promesse diverranno mai realtà) manager sia la più saggia che abbia preso negli ultimi anni.
    via da qua, e a gambe levate.
    non voglio perdere la mia vita. non voglio arrivare a dire, devo recuperare le redini di me. io non sono il mio lavoro. io non voglio essere il mio lavoro.
    da quello che scrivi mi sembra che il tuo presente potrebbe essere il mio futuro tra qualche anno.

    ti ringrazio per avermi fatto ancora di più prendere coscienza di cosa NON voglio.

    in bocca al lupo per il tuo downshift.
    🙂

  4. Clara ha detto:

    Quando ho letto il post ho pensato: “cavolo! Ma come le giustifica tutte queste assenze?” Mi sa che sono proprio messa male…. che tristezza 😦
    Clara

  5. […] settimana è stata, come dicevo, mooooolto downshifting. Giovedì al corso di cucito, dove ho quasi finito la mia prima gonna, ieri sera sono andata a […]

  6. […] alla mia postazione in galera stamattina. Vediamo se questa settimana sarò brava come durante la precente… mi sono appena lanciata una sfida, se non l’aveste notato […]

  7. […] che la mia osservazione di dissenso avrebbe avuto delle ripercussioni negative. E dire che se potessi veramente esprimermi liberamente […]

  8. Brocheor ha detto:

    Io sono un grande appassionato di vino (ed enologo). Sto ancora cercando di capire come conciliare il downshifting con il vino buono 🙂 Lo dico solo perchè ho letto il “vino del contadino” e mi è venuto un sorriso, infatto 90% delle volte è pieno di difetti, e i contadini di solito lo comprano all’ingrosso dalla cantina sociale che sta lì di fianco. Col downshifting il vino costoso diventa un lusso e dovrebbe essere scartato con gioia. A me piace il vino buono, e di solito se è buono è anche costoso… Dilemma amletico.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...