Giornata molto downshifting

Canary escaping cage - PM Images

Oggi mi sono comportata come se fossi una persona diversa.

  1. Abbonamento ATM: ore 08.30 arrivo alla macchinetta automatica per rinnovare la tessera magnetica e caricare i soliti 30 euro. Faccio una discreta fila. Finalmente è il mio turno e mi accorgo di aver lasciato a casa la carta di credito. Normalmente avrei tirato un pugno, facendomi male, sull’odiata macchinetta (o sulla mia testa), avrei ritenuto impossibile tornare a casa per non arrivare tardi un ufficio e avrei comprato un biglietto. Oggi ho deciso di stare calma e tornare a casa. Mi ritrovo dopo 15 minuti di nuovo alla macchinetta. La carta di credito non funziona. Cambio macchinetta. Non funziona. Cambio macchinetta. Non funziona. Chiedo, mi dicono che con la carta di credito non ha mai funzionato. Mando un colpo alla dirigenza ATM, ma non demordo, voglio fare il mio abbonamento. Esco, ritiro dei soldi, vado con i miei 50 euro alla macchinetta. La stramaledetta dà solo fino a 10 euro di resto. Ho solo pezzi da 50. Vado a cambiarli, ricarico la tessera e arrivo in ufficio alle 10.00 passate.
  2. Vado da PollyCanna, che non mi ascolta nemmeno, rapita da uno dei suoi fantastici store di lusso online. Le dico che in pausa pranzo devo andare in posta a pagare delle mie cose personali (sabato era il 1 maggio, quindi non ho potuto), e che alle 17.30 dovrò uscire perché ho un appuntamento in un negozio di mobili: devo comprare un letto nuovo, il mio si è praticamente sfondato. PollyCanna fa mmmmm… Io lo prendo per un ed esco come un fulmine dall’ufficio.
  3. Alle 12.30 esco e vado in posta, torno alle 15.00, dovevo sistemare un sacco di cose. Faccio anche un salto in libreria, è di strada, e mi compro un paio di testi che volevo da tempo.
  4. Alle 15.00 ho una riunione inutile, ma davvero inutile, non conoscevo nemmeno l’argomento, ma ho dovuto presenziare. Finisce alle 17.15.

Spedisco una mail e me ne vado al negozio di mobili, passo anche in ferramenta, compro colla e pennelli: voglio fare del decoupage sul mio orribile armadio che non posso più vedere. Il letto è troppo caro, lo comprerò online probabilmente. Ho la faccia rilassata e ho fatto un sacco di cose, per me, per la mia casetta in condivisione. Avrei potuto anche fare di più in ufficio, ma oggi non me la sono sentita di pagare personalmente le stupide ore che mi costringono a perdere per fare cose senza senso. Fanculo.

Annunci

11 commenti on “Giornata molto downshifting”

  1. clandestinamentemente ha detto:

    sei il mio orgoglio! 🙂

  2. riccio84 ha detto:

    standing ovation per lastancasylvie!!!

  3. BabEle ha detto:

    Eddaje un po’!!

  4. goldie ha detto:

    Brava!!! E’ così che si fa!

  5. AzzurraPensiero ha detto:

    mi sembra un ottimo atteggiamento
    kisses
    Azzurra

  6. AkaiSuisei ha detto:

    Grande Sylvie! cito Clandestinamente, sei il mio orgoglio!!! Akai

  7. Papà Alto ha detto:

    Condivido molto la scelta. Anch’io downshfto molto, però con l’abbonamento ATM non potevo farcela. Ho fatto una scelta radicale e ho deciso di fare l’abbonamento annuale: prima mi sembrava un periodo troppo lungo (prima o poi cambierò lavoro e smetterò di pendolare su milano), ma dopo aver sottoscritto un mutuo vitalizio tutto mi sembra così breve.
    Papà Alto

  8. widepeak ha detto:

    ma sei una grande!!! brava, mi rendi orgogliosissima!

  9. elisinob ha detto:

    Un brava anche da parte mia. Così si fa… sempre che poi il giorno dopo non ci sia un mucchio di scartoffie accumulate da sistemare. Da me, funziona così…

  10. […] Lunedì già sapete. Martedì mi è andata ancora meglio, se possibile: […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...