LaStancaSylvie ha fatto un sogno

Woman sleeping in grass - Marina Caruso

Abita in un paese al mare. Fa caldo, le piace. Ha un figlio, che sta giocando sul bagnasciuga. É riccioluto e ha le pieghette sui piccoli gomiti rotondi.

Adesso… toccherebbe a voi…

Annunci

14 commenti on “LaStancaSylvie ha fatto un sogno”

  1. Clara ha detto:

    Clara vive nel Paese dove abita da sempre e conosce tutti, ma insieme a lei c’è Marito che lavora sotto casa e torna da lei tutte le sere e una bella bimba che da grande farà la ballerina classica. Clara è molto felice, perchè oltre ad una bella famiglia, ha un lavoro che la gratifica e la riempie di soddisfazioni.
    Purtroppo sono solo sogni….
    Clara

  2. Caterina ha detto:

    …. cuce vestiti per uomini e donne che vivono in quel posto sul mare. è diventata bravissima perchè ama davvero cucire. Quello che fa e che ama fare le permette anche di guadagnare quel giusto che le basta per contribuire alla vita frugale e semplice della sua famiglia. E’ felice, non si pente della scelta che ha fatto. Nonostante le difficoltà e i momenti di “nostalgia” , crede profondamente che quello che ha ora valga molto di più di quel che aveva prima…..

    Mi hai rubato il sogno… 😉

    Brava così Sylvie,
    Cate

  3. goldie ha detto:

    guarda suo figlio correre lungo la riva del mare, una piccola figura inondata dalla luce del mattino che sembra proprio il ritratto della felicità e della spensieratezza. Guardandolo riesce a sentirsi anche lei così serena e al tempo stesso euforica e piena di vita, e sa che nulla potrà mai portarle via quel momento di assoluta pace e perfezione.

  4. Laura ha detto:

    … sta lavorando ad un nuovo paio di scarpe nel retro della sua bottega vicino al Notre Dame di Parigi, col suo bimbo che gioca accanto a lei.
    Il marito è nel negozio che vende le scarpe create da lei ai turisti e quando non ci sono clienti va in bottega a darle un bacio accopagnato da un pain au chocolat appena sfornato dal forno del negozio a fianco (e nonostante mangi cibo calorico, rimane taglia 42).
    La sera prendono tutti e tre la metrò e fanno mezzoretta di strada per andare nella loro villa settecentesca sperduta tra le campagne della periferia di Parigi…

  5. lasalamandrina ha detto:

    La salamandra sogna di essere lontano da qui.

  6. AzzurraPensiero ha detto:

    Bel sogno…
    Anche io faccio sogni così, ma sono in collina e i bambini sono 3, 2 che somigliano al papà e una ciniese…
    Se riesco a diventare benestante mi voglio prendere una bambina in cina!
    Li non le vogliono e io invece vorrei tanto una bambina.

    kisses
    Azzurra

  7. widepeak ha detto:

    Anna guarda delle manine piccole, dietro una testolina bionda, concentrata su un foglio di carta che scrive il suo nome per la prima volta e la aiuta col pensiero, segue ogni linea, anche se ha bisogno degli occhiali per vedere bene. Un’altra vocina intanto la chiama dalla cucina, e dice “nonna!! i biscotti sono pronti, posso portarli a nonno in giardino?”

    cavolo silvietta, non piangevo calde lacrime così da un po’

  8. clandestinamentemente ha detto:

    una mente clandestinba apre le saracinesche del suo BookCakeCafè, vicino a lei un nuovo amico, compagno fedele a quattro zampe e una coda che sventola festosa.
    Il socio arriva tra poco, sulla sua bicicletta di seconda, terza mano.
    Oggi si propongono le specialità della casa: millesfoglie più una al pistacchio e torta a mandorle e carote (tutti i prodotti sono biologici).
    Passa un abitante del quartiere e saluta cordiale. Il BookCakeCafè è apprezzato e visitato spesso e volentieri da tutto il vicinato e non solo.
    Le iniziative culturali sono sempre ben accolte da clienti gentili e di mentalitàè aperta.
    Questa settimana vengono esposte le installazioni di un giovane artista e sabato ci sarà la presentazione del nuovo libro “Vita d’azienda” della Stanca Sylvie, per l’occorrenza la mente clandendestina prepara cornetti al formaggio e torta al cioccolato.
    Entra un signore con la ventiquattreo ore, chiede l’ultimo libro di Vespa. “Non teniamo libri dei servi di potere qui, può rivolgersi alla Mondadori” gli rispondo col sorriso.

    • Caterina ha detto:

      dimmi che l’hai fatto davvero il BookCakeCafè…. è uno dei miei sogni!!!!
      :-):-)

      • Giovedì ci sarà la quarta riunione dei soci, dove io e F., oltre a berci una birretta assieme (o come siamo messi ultimamente direi forse meglio una tisana) assaggeremo l’ennesima torta da proporre nel locale e ci incontreremo con personaggi più o meno illusti, più o meno considerevoli, che ci potranno dare consigli e aiuti per realizzare il nostro sogno.
        Cara Caterina, se ti trovi dalle parti di Torino ti invito caldamente a farci visita, un buon libro accompagnato da una buona e golosa torta e un caldo caffè fanno sempre piacere no?
        Un abbraccio.
        La mente clandestina.

  9. riccio84 ha detto:

    E’ mattina, suona la sveglia. Faccio fatica a districarmi dall’abbraccio del mio uomo, diventato finalmente mio marito. La panciotta diventa ogni giorno più grande (ormai mancano solo un paio di mesi) e rende difficoltoso alzarsi dal letto.
    Proprio ieri ci hanno detto che è una bimba, una splendida bimba in viaggio dopo un maschietto che ha poco più di anno.
    Mio marito mi ha già detto che, partorita questa “Apriamo subito i cantieri del terzo, perchè tu stai per compiere trent’anni, io invece ne ho parecchi di più!”
    Lo sveglio con un bacio e lentamente, nella nostra casetta non troppo grande ma accogliente, cominciamo la giornata. Siamo fortunati, abbiamo entrambi un bel lavoro, che ci piace e ci gratifica. Stiamo bene.
    Dulcis in fundo, il caro premier è ormai passato a miglior vita, e in Italia le cose stanno migliorando.

  10. Mrs Craddock ha detto:

    Mrs Craddock è felice accanto all’uomo dei suoi sogni, che coincide (questa volta senza dubbi) con quello che ha sposato. Porta in grembo tre magnifici gemelli, cui ha già pensato di dedicare il libro che Feltrinelli le sta pubblicando.

    E poi si sveglia. -_-

    Un abbraccio dolcissima Sylvie.

    Mrs Craddock


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...